Diario di un monaco: il blog di Ramia Massimo Corato

Da qualche settimana ho un nuovo appuntamento fisso: quello con il blog “Diario di un Monaco” di Ramia Massimo, grazie al quale trovo sempre una “finestra aperta” sulla mia amata Chiesa e sulla spiritualità. Esperienze, profonde riflessioni, aneddoti… grazie a tutto ciò mi sento ancora più in contatto con Swami Roberto e Anima Universale. Inoltre, nel ripercorrere la storia della … Continua a leggere

In Occidente brilla una stella…

Sul sito de “Il mandir della Pace“, ONLUS che si occupa di volontariato e di eventi culturali, fondata dalla Dott.ssa Gabriella Lavorgna (nella foto a fianco con Swami Roberto), ho trovato questa bella testimonianza, che riporto: «In Occidente brilla una stella il cui raggio di luce si collega ad Oriente. Noi del Mandir della Pace abbiamo raccolto questa testimonianza, da … Continua a leggere

Assisi: a Swami Roberto il premio “Un Mandir per la Pace”

Mi piace ricordare quando a Swami Roberto è stato conferito il premio internazionale “Un Mandir per la Pace”. Assisi, 11 settembre 2002: il Maestro Roberto riceve dalle mani di Pippo Franco il prestigioso premio, alla presenza del vice sindaco di Assisi e di altre autorità. Il premio, assegnato nell’ambito del meeting “L’Oriente incontra l’Occidente: insieme per la pace nel terzo millennio”, organizzato dalla … Continua a leggere

Prof. Luciano Roccia: ho trovato in Roberto…

La conoscenza fra Swami Roberto e il prof. Roccia, è di lunga data. «[Il Prof. Roccia è]…Uomo di grande cultura e doti, compendio di grandi talenti egregiamente amministrati e cordialmente messi al servizio dell’umanità. Luciano Roccia è, infatti, una delle più autorevoli figure nel settore dell’Agopuntura, in Italia. Pioniere della cardiochirurgia italiana, si forma negli anni ’60 come chirurgo negli … Continua a leggere

La Gioia della Fede

E’ il modo di parlare di Swami che ti colpisce: concetti profondissimi, esposti con straordinaria chiarezza, che giungono fin nel profondo! AscoltandoLo, ho capito che l’idea che avevo di Dio era “macchiata” da una serie di errori di imprinting, che mi condizionavano e mi allontanavano sempre più dalla fede. Sciocchi “tabù” e inconsci timori delle ire di Dio (che fin … Continua a leggere

Dedicato a te…

Ho incontrato Swami Roberto, per la prima volta molti anni fa. Mi avevano parlato di lui dei miei parenti, in un momento della vita in cui le mie domande ricorrenti erano: “perché proprio a me?”, oppure: “ma insomma, ci dovrà pur essere un senso a quello che mi accade?”. «Sai, c’è una persona speciale a Torino. Si chiama Roberto Casarin, … Continua a leggere